Under 17 – vicini all’obiettivo

La lotta per le prime posizioni nel campionato Under 17 prevedeva per sabato 6 febbraio un match quanto mai importante per il predominio del secondo posto e la possibilità di insidiare da vicino i Bears di Mestre.

L’Eraclea ha ritrovato, dopo la vittoria esterna di andata, un Favaro intenzionato a riscattarsi e ben deciso a scavalcare in classifica la squadra di coach Luigino.
L’inizio lasciava già presagire il probabile andamento della partita: con il primo quarto terminatosi 16-15, il secondo si è aperto con un parziale di 6-0 messo a segno dagli avversari; i nostri hanno subito riaccorciato le distanze riportandosi in vantaggio.
Con l’ingenuità di perdere tre possessi consecutivi per dei passaggi “orribili” in zona difensiva, hanno permesso al Favaro di tornare a un possesso dal pareggio, avvenuto poi verso la fine del quarto, che non è riuscito però a chiuderelo in vantaggio.
Gli ultimi due quarti hanno offerto un’avvincente partita, in quanto l’Eraclea pur attaccando bene il canestro e neutralizzando la difesa pressing degli avversari, non è mai riuscita a prendere il largo facendosi anzi rimontare due volte nel corso della partita. Tuttavia la formazione ospite non ha dimostrato di reggere nei momenti decisivi, quando invece i nostri hanno approfittato sempre per rimettere tra loro e il Favaro otto punti di distacco, un vantaggio importante che ha deciso le sorti del match.
Alla fine dei 40 minuti di gioco, col risultato di 79-67, l’Eraclea ha dimostrato di essere la padrona indiscussa del secondo posto, e spera ora in uno sbaglio dei Bears per agguantare la prima posizione, visto che la differenza punti penalizza negli scontri diretti la nostra squadra.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *