Terza di andata: il punto su campionato

Comincia a prender forma dopo 3 giornate la classifica di serie C1. In testa a punteggio pieno sono rimaste in tre: le favorite Cordenons e Bassano e la sorpresa Bor Trieste. Ancora al palo quattro formazioni fra cui il nostro Gasparini Istrana uscito sconfitto (Corradini 20, Modenese 13, Zambon 11) sabato dal campo di Caorle (Carrara 29 con 7/8 da 3, Coceani 19). Ora Istrana troverà San Daniele in casa (sabato) e Don Bosco Ts in trasferta; partite sulla carta abbordabili e dalle quali deve uscirne almeno una vittoria che dia morale al gruppo. La Texa Roncade (Colladon 19+15, Lazzari 15, Cadorin e Dal Molin 13) non ha problemi a piegare un'imprecisa (5/34 da 3) Codroipo (Cabai 15, Cristofoli 13) mentre la Vigor Conegliano (Giordano 14, Bet 12) cade rovinosamente in casa contro Bassano (Zolin 17, Stopiglia 16, Benassi 14). Vittoria interna del Bor Trieste (Tomasini 17, Samec 13) sul San Donà (Teso 24, Ruffo 10) mentre il derby veneziano va all'Eraclea (Vuanello 27, Moro e Delle Monache 18) che batte Marghera (Visentin 15, Bordignon e Vanin 12). Infine Cordenons (Colombis 17, Cipolla 16) rulla lo Jadran Go (Slavec 25, Gnjezda 11), Gradisca (Bonin 19, Rovere 17, Deana 16) espugna il campo Virtus Udine (Drigani 17, Venturelli 13) e primo brindisi per San Daniele (Rossi 15, Sambarino 14) ai danni del Don Bosco (Signoretti 23, Fortunati 16). Detto del Gasparini, nel prossimo week end la Texa va a Marghera e Conegliano a Gradisca mentre i match clou sono Cordenons – Eraclea e Bassano – Caorle.

Remo Primatel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *