Opel San Daniele – Heraclia Eraclea 69-63

OPEL SAN DANIELE: Guerra, Francescatto 14, Colutta ne, Maran 12, Rossi 12, Chivilò 21, Marega 1, Sambarino 2, Favret 2, Gabai 5.
All: Piccottini.

HERACLIA ERACLEA: Zatta 13, Vuanello 19, Zorzetto, Vio 6, Delle Monache 16, Dalla Venezia 7, Moro 2, Rizza ne, Svalduz, Franzo ne.
All: Franceschetto.

ARBITRI: Balducci di Valvasone e Wassermann di Pordenone.

NOTE: parziali 22-22; 36-25; 56-48. Tiri liberi San Daniele 13/ 18, Heraclia 19/21, Da tre San Daniele 10/28, Heraclia 4/21.

la cronaca veneziana:

Due punti gettati al vento e la testa troppo presto alla pausa natalizia. L’Heraclia butta via una partita esterna contro il modesto San Daniele a causa di una gara nella quale i ragazzi di Fransceschetto hanno fatto registrare delle percentuali disastrose.Dopo un primo quarto equilibrato, che sembrava comunque essere il prologo per la vittoria ospite, nel secondo quarto l’Heraclia Eraclea ha praticamente smesso di giocare infilando solo tre punti, e lasciando il gioco nelle mani dei padroni di casa. Nel terzo quarto San Daniele riusciva anche ad accumulare un vantaggio di 17 punto; poi però ci pensava la difesa ospite a rimettere la gara in equilibrio tanto che a tre minuti dalla fine l’Eraclea era persino in vantaggio di 1 punti (61-60).Il risveglio ospite era però tardivo ed un nuovo break di 5-0 per i friulani – canestro più bomba – spegneva definitivamente le speranze dei veneziani.

P.L.

e quella friulana:

Corroborante successo della squadra collinare che grazie alla solida difesa ed al trio Chivilò-Francescatto-Rossi mette sotto l’Eraclea . Dopo una prima frazione equilibrata, accellera la Opel nel secondo quarto realizzando con puntualità e costringendo i veneti ad un solo canestro da tre in 10 minuti. Al 24′ i padroni di casa raggiungono il +17 (44-27) per poi calare vistosamente. Heraclia ritorna in partita ed al 37′ mette la freccia (60-61). Ci pensa però “nonno” Chivilò a ricacciare indietro gli avversari, con Rossi chirurgico dalla lunetta.

Gi.Bol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *