La capolista Bassano ospita l’Eraclea

Stasera, alle 20.30, nella comunale Parolini, il Fiorese Bassano ospita l’Eraclea per la 12. di andata di C1. Partita non facile per il team di coach Gianfranco Sanesi. Per vari motivi. Intanto la convinzione, che è stata intaccata domenica scorsa a Gorizia con la prima sconfitta stagionale, anche se di stretta misura (83-82), ad opera di una formazione non eccelsa.  Poi la constatazione che Fiorendi, pedina spesso decisiva nell’economia del gioco del Fiorese, proprio non supera il suo problema di pubalgia. I veneziani, terza forza del girone a quota 12 sono dietro al duo di testa Bassano-Melsped Padova a 18.

Nel frattempo i dirigenti giallorossi hanno avuto la risposta dalla Lega Basket in merito alla loro richiesta di poter organizzare al palasport di Bassano il concentramento di semifinale di Coppa Italia di categoria. La risposta è stata affermativa e pertanto il 27 e 28 dicembre al PalaBassano arriveranno le altre 3 formazioni del Nord Italia che hanno vinto le rispettive qualificazioni. Si tratta di due lombarde (S. Giorgio Legnano e Aurora Desio) e un’emiliana (Budrio). La vincitrice di questo concentramento a quattro, andrà direttamente alla finalissima che assegna la Coppa contro la vincitrice dell’altro concentramento con squadre del Centro-Sud Italia. Anche per la prospettiva di portare a casa un trofeo così ambito, i bassanesi devono ritrovare immediatamente il loro ritmo, tornano a vincere e tanto meglio se lo fanno contro una squadra come Eraclea , adatta quanto mai a testare le vere potenzialità del Fiorese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *