Intervista a Andrea Vuanello e Mirco Zorzetto

A meno di due settimane dall'inizio del campionato l'Eraclea guidata da Domenico Franceschetto sembra avere tutte le carte in regola per centrare l'obiettivo dei playoff, sfumati lo scorso anno a causa della penalizzazione inflitta alla società veneziana per la vicenda dei tesseramenti. Andrea Vuanello e Mirco Zorzetto, due veterani della squadra biancoverde, cercano di tracciare un primo bilancio prima dell'inizio della stagione. «Rispetto al campionato precedente siamo una squadra più completa- dice la guardia Vuanello – I due nuovi arrivati, Delle Monache e dalla Venezia, hanno portato maggiore freschezza e si sono inseriti fin da subito nel nostro spogliatoio. Già la stagione passata, senza i punti di penalizzazione, avremmo combattuto per i playoff: ora, con una anno di esperienza in più e una squadra con maggior talento, potremo dire la nostra su tutti i campi». Sulla stessa lunghezza d'onda Mirco Zorzetto, che da 10 anni veste la casacca biancoverde e ne è diventato oramai il capitano. «Il midollo della squadra è rimasto tale e quale rispetto all'anno passato, ed in più possiamo contare su rinforzi importanti. Forse siamo un po' scoperti nel ruolo di playmaker, ma sono convinto che anche il nostro Zatta possa interpretare il ruolo alla perfezione. Il gruppo è unito, in queste settimane abbiamo lavorato molto bene grazie al preparatore Murer, le impressioni sono positive: tutto ciò non può che rendermi altamente fiducioso per il campionato».

t.v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *