Il punto sull’Under 19

L’under 19 era partita benissimo come ci ricordiamo uscendo sconfitta, nelle prime gare solo nel derby col San Donà, poi una serie di eventi sfortunati si abbatte sulla compagine di coach Favaro.

Due perni importanti della squadra come il rapidissimo Gian Tardio e Simonetto accusano un infortunio ad un ginocchio nella trasferta sul campo della Mestrina.
Come se non bastasse, nella facile partita in casa con la Virtus Venezia è la volta di un altro infortunio, un problema fisico al lungo Francia che lo ha tenuto per mesi lontano dai campi. Ma non è finita e nella partita casalinga persa contro la capolista Caorle, una delle squadre tecnicamente più forti del torneo, piove sul bagnato e si infortuna ad un ginocchio anche il “Manzo” Manzini.
La squadra di Favaro, decimata, tira fuori la grinta e riesce ad affrontare anche questo momento difficile. A Scorzè, contro la seconda della classifica, l’Eraclea cede per la terza volta in stagione contro una squadra con cui, a pieno organico ce la saremo giocata. 
Col nuovo anno, grande prova di orgoglio dei nostri che in una bella partita si aggiudicano il derby contro il B.C. Jesolo, grazie a una buona prova di squadra, trascinata dal play jesolano Giampy, dall’inarrestabile Burato e da un Boso che, se in giornata positiva, è dura contenerlo sotto le plance. Altre due vittorie contro Fiamma e Spinea accompagnano i nostri alla prossima sfida, contro i Bears Mestre; all’andata riuscimmo a vincere con minimo scarto  grazie a quel canestro allo scadere del “Manzo”. 
Per i nostri gara fondamentale per non perdere il treno delle Final Four che ora li vede al 4° posto alla pari con Bears e San Donà.

Appuntamento martedì 31 alle 21 al Palasport Comunale di Eraclea, serve il tifo di tutti! FORZA RAGAZZI, FATECI SOGNARE COME AL SOLITO, LE FINALI SONO Lì, BASTA CREDERCI!!!!

Permettetemi di dire bentornato sul parquet a “Francia” e un augurio di pronta guarigione a Gian, Fabio e al “Manzo”. Forza Ragazzi vi rivogliamo in campo quanto prima a farci divertire!!!          
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *