Il punto sull’Under 15

Per quanto riguarda gli under 15, il loro ruolino di marcia è ottimo e vede ancora un incoraggiante “zero” alla voce “sconfitte”.
Nelle ultime tre gare la nostra squadra ha avuto la meglio sui campi dell’ ABC e del San Donà intervallati dal successo interno con il Noale.
Con l’ABC Mestre la partita rimane in discussione per più di metà gara, poi i nostri cambiano marcia grazie a una impressionante intensità difensiva riescono a portare a casa il match con una ottima prova dei soliti Fede e Lorenzo, ma anche di un Boem e Lucchetta in crescita.
Con il Noale la partita resta in bilico per un solo quarto o poco più, poi, si dice durante un time-out di una strigliata di Trevisiol ai suoi e al suo uomo di punta che ha fatto reagire la squadra dilagando nel resto della gara con buone prove, oltre ai soliti, del play Boso, del neo-acquisto Pine e di Pellegrin. Alla fine esordio anche per due giovanissimi classe ’98 come Michelin e d’Este.
A San Donà i nostri conducono il match per 3 tempi con intensità e buon gioco in attacco raggiungendo anche il massimo vantaggio a +14. Nel finale però permettiamo troppo agli avversari, complice qualche fallo e molte imprecisioni in attacco. Nel finale col San Donà arrembante,anziché giocare con calma, ci facciamo prendere dalla frenesia.  L’esperto Zoccoletto, grande in fase offensiva fino ad ora, perde due palloni che portano gli avversari a meno due nei secondi conclusivi, ma oramai non c’è più tempo.
La squadra di Trevisiol ora affronta sabato 4 la Polisportiva Annia nel difficile campo di Quarto d’Altino, una vittoria significherebbe primo posto solitario, ma serve tanta grinta, determinazione e soprattutto tanta concentrazione nel non concedere troppo all’ avversario numero uno anche per la vittoria finale.
FORZA RAGAZZI!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *