Il punto sul campionato dopo la seconda giornata

Domani il Gasparini Istrana si recherà a Caorle mentre Conegliano, nel big match contro Bassano, e Roncade, che riceve Codroipo, scenderanno in campo domenica per la terza giornata di C1. La Texa Roncade farà debuttare il nuovo acquisto Leonardo Lago (1973, 200 cm) ala-centro proveniente dalla Melsped Padova (C1-B) ed ex Montebelluna. L'ultimo, intanto, è stato un week end nero per le trevigiane, tutte sconfitte. La Vigor Conegliano (Bet 22, Giordano 16, Zanardo 12) è stata battuta dallo JesoloSanDonà (Teso 16) di uno scatenato Binotto (30). Pesante tonfo per la Texa (Colladon 14, Marchesin 12, Gentile 10, leggero infortunio a Lazzari) sul campo del Bassano (Stopiglia 20, Dal Bello 12) di un stellare Zolin (23 e 37 di valutazione). Debutto casalingo infelice per il Gasparini Istrana (Modenese 18, Corradini 11, D'Arsiè 10) piegata dal Bor Trieste (Samec 24, Tomasini 12) ora una delle cinque a punteggio pieno. Nel big match, vittoria interna del Cordenons (Serrao 19, Cipolla 16, Buzzavo 13) su un Caorle (Carrara 25, Gusso 14) poco tonico. Soffertissimo successo dell'Eraclea (Vuanello 15, Zatta 13) sul campo del D. Bosco Trieste (Grimaldi 23, Schina 16) mentre lo Jadran (Slavec 26, Ferfoglia S. 15) saccheggia San Daniele (Chivilò 20, Rossi 16). Tutto semplice per Gradisca (Rovere 19, Bonin 14) in casa del Codroipo (Cabai 15, Cristofoli 14) mentre i Giants Marghera (Nicoletti 16, Bordignon 14) ottengono il primo successo a spese della Virtus Udine (Venturelli 20, De Clara e Fazzi 9).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *