Il punto sul campionato dopo 8 giornate

Altro week end relativamente positivo per le trevigiane di C1 che ottengono due vittorie (Roncade e Conegliano) ed un’onorevole sconfitta (Istrana). In testa sempre la coppia Bassano – Cordenons. I vicentini (Salvador 21, Dal Bello 16) piegano l’ostico Jesolo SanDonà (Teso 21, Ruffo 14) mentre i pordenonesi (Bellanca e Cipolla 20, Colombis 17) non hanno troppe difficoltà contro la pratica Bor Trieste (Samec 22, Doglia 15). Dietro resiste solo il Caorle (Carrara 24, Chinello 15) facilmente vittorioso contro il San Daniele (Maran 15, Rossi 13).

Importanti vittorie al photofinish per Texa e Conegliano. La Texa (Colladon 26, Cadorin 23, Dal Molin 14) riesce a spuntarla contro lo Jadran Gorizia (Slavec 26 con 7/12 da 3, Gnjezda 20) in un match dalle alte percentuali di tiro (22/44 da 3 totale) mentre Conegliano (Berton e Bet 14, Lot 13) espugna il campo della Virtus Udine (Venturelli 25, Campanotto e Fazzi 11) grazie alle triple nel finale dell’ex di turno Tiveron (14 con 4/4 nelle bombe). Sconfitta esterna invece per il Gasparini Istrana (Darsiè 19, Corradini 17, Modenese 9) che non riesce a passare sul campo del Marghera (Moretti 17, Visentin 15). Inatteso scivolone dell’Eraclea (Moro 22, Zatta 21, Delle Monache 16, out Vuanello) sul legno di Codroipo (Cristofoli 31, Silvestri 13) che ora grazie al ritorno alla vittoria del Gradisca (Deana 18, Biasizzo 15+15) sul Don Bosco Ts (Fortunati 27, Grimaldi 13) lascia l’ultimo posto in graduatoria ai salesiani. Nel prossimo turno fari puntati sul derby degli ex fra Conegliano e Texa Roncade: appuntamento domenica alle 18. Sabato alle 21, invece il Gasparini cerca in casa contro Codroipo punti salvezza.

Remo Primatel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *