Heraclia Eraclea – VBG Vicenza 61-60

Heraclia Eraclea: Dalla Venezia 17, Cingolo 2, Basso 2, Toffoletto 9, Casonato 15, Vettori n.e., Darsiè 7, Rizza, Boso, Barzan 9.
All.: Murer.

VBG Vicenza: Fedrigo A. 4, Selle 5, Milani 10, Gallina 11, Campiello A. 15, Montanari n.e., Seganfreddo n.e., Fontana 2, Acco, Campiello U. 13.
All.: Fedrigo C.

Arbitri: Figus di Pasian di Prato e Bartoli di Triste

Note: Parziali: 16-22, 31-28, 42-43, 61-60. Tiri liberi: Heraclia 14/22, Vbg 11/18. Tiri da 3: Heraclia 4/16, Vbg 3/22.

L’Heraclia riparte mettendo a segno il colpaccio di giornata. Con il 61-60 sul Vicenza Basket Giovane i ragazzi di coach Murer riprendono la corsa dopo il brutto ko di Udine che aveva posto fine alla lunga serie di sette successi di fila. Il match con il Vbg si presentava particolarmente insidioso, sia perché alla vigilia i berici condividevano il primato con Corno di Rosazzo (ora di nuovo da solo in vetta), sia per le precarie condizioni del play Vettori che infatti non ha messo piede sul parquet. Al palasport di via Largon è andato in scena un incontro equilibrato: Eraclea chiude a -4 il primo quarto, a +3 il secondo e in sostanziale parità il terzo (42-43). In attacco bene Dalle Venezia e Casonato ma nel finale sono i liberi di Darsiè a scavare un +4 rivelatosi decisivo per mantenere il prezioso punticino di vantaggio sulla sirena.
(M.D.L.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *