Heraclia Eraclea – Texa Roncade 70-88

HERACLIA ERACLEA: Cigarini 23, Vuanello 15, Zatta 8, Moro 12, Vio 12, Fingolo, Bortoletto, Agnoletto, Costantini, Pierobon.
All. Costantini.
18/21, 14/33, 8/23

TEXA RONCADE: Cadorin 11, Lazzari 13, Venturi 13, Giomo 17, Franceschet 5, Nicoletti 22, Busatto ne, Polesel 7, Gentile ne, Biasin 0.
All. Lodde.
19/24, 15/30, 13/23

ARBITRI: Poletti e Carletti di Como.

NOTE: parziali 15-32, 41-44, 57-68. Tiri liberi 18/21 per Eraclea, 19/24 per Roncade. Tiri da 2 14/33 per Eraclea, 15/30 per Roncade. Tiri da tre punti 8/23 per Eraclea, 13/23 per Roncade.

Seconda sconfitta consecutiva per l'Heraclia Eraclea, che perde l'imbattibilità casalinga contro il Texa Roncade. Nelle prime battute la squadra di Costantini risponde colpo su colpo agli ospiti, tanto che dopo pochi minuti il risultato è ancora di 9 pari: successivamente arriva però il break del Roncade che porta al massimo svantaggio per i veneziani (15-32). Nel secondo quarto l'Eraclea reagisce e si avvicina agli avversari (41-44), salvo poi crollare nuovamente nel terzo parziale sotto i canestri di Nicoletti e un gioco da tre punti di Franceschet. Nell'ultimo quarto il Roncade amministra il vantaggio, nonostante il tentativo di rimonta della squadra di casa. Negli ultimi due minuti, l'Eraclea subisce senza reagire i contropiede degli ospiti, andando così a creare il divario di 18 punti del risultato finale. Intanto in settimana si aspetta la decisione definitiva della Federazione riguardo il caso "tesseramenti". Mercoledì i ragazzi di Costantini saranno impegnati a Udine contro la Virtus.

Tommaso Vianello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *