Heraclia Eraclea – Texa Roncade 69-88

Heraclia Eraclea: Vuanello 0, Pomello 0, Vettori 11, Vio 14, Casonato 23, Lena 4, Darsiè 7, Chiesurin 1, Cia 3. All. Murer.

Texa Roncade: Visentin 18, Colladon 18, Cadorin 3, Lazzari 19, Rizzetto, Nigro ne, Stefani 2, Zavagno 9, Pivetta, Sales 19, Bergamo 0, Davanzo ne. All. Lodde.

ARBITRI: Giusto di Albignasego e Chiodi di Selvazzano.

NOTE: parziali 12-20, 31-43, 54-63. Tiri liberi 20/33 per Eraclea, 23/29 per Roncade.

Primo stop stagionale per l’Heraclia Eraclea, che nel match di cartello della sesta giornata si deve arrendere a Roncade, ora in vetta con Bassano. Sin dall’inizio la gara pare tesa, forse troppo sentita da entrambe le parti; è comunque Roncade a piacere di più, anche perché Eraclea patisce al tiro una serata negativa. A prendere per mano la squadra è Casonato (alla fine un terzo dei punti veneziani porteranno la sua firma), ma dall’altra parte Colladon sotto canestro fa sentire la sua stazza. In pratica i padroni di casa sono costretti ad inseguire tutta la partita, e nonostante un illusorio -4 di metà ultimo parziale Roncade porta a casa la posta in palio e una bella iniezione di fiducia. La squadra di Murer cercherà ora il riscatto sabato prossimo a Muggia.

t.v.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *