Heraclia Eraclea – Super Solar S.D. 67-56

Heraclia Eraclea: Facco 0, Dalla Venezia 17, Fingolo 10, Basso 2, Toffoletto 4, Casonato 24, Vettori 7, Rizza 0, Barzan 2, Boso 1.
All. Murer
 
Super Solar San Daniele: Collutta 2, Maran Mau. 11, Rossi 13, Maran Mar. 7, Sambarino 3, Bellese ne, De Clara 5, Sguassero 10, Ellero 5, Arteni ne.
All. Sgoifo
 
Arbitri: Terranova e Burchi di Ferrara.
 
Note: parziali 11-13, 30-28, 47-44. Tiri liberi: Heraclia 17/22, Super Solar 7/12. Tiri da 3: Heraclia 2/19, Super Solar 3/20. Uscito per 5 falli Mauro Maran.
 

La cronaca veneziana:

(t.v.) L’Heraclia Eraclea ferma la corsa della capolista S. Daniele, conquistando 2 punti che permettono ai biancoverdi di raggiungere gli stessi friulani in classifica. Buona la prestazione della compagine di Murer, che soprattutto in difesa concede poco a Rossi e soci, i quali pagano una serata al tiro per nulla eccezionale. In ogni caso i friulani vendono cara la pelle, cercando di mantenere la propria imbattibilità; nel terzo parziale gli ospiti raggiungono il +7 (35-42) ma Eraclea trascinata da Casonato e Dalla Venezia recupera, tanto da concludere il semitempo sopra di 3. Nell’ultimo quarto i locali tengono in mano le redini della gara, arrivando con un canestro di Casonato sul +10 (63-53) che in pratica chiude in anticipo la contesa. L’Heraclia sfiderà fra una settimana Spilimbergo.

e quella friulana:

(G.B.)Prima sconfitta in campionato per la Super Solar costretta a cedere la posta in palio al Heraclia. Gara opaca quella dei sandanielesi i quali privi ancora di Pellarini, hanno avuto grosse difficoltà a trovare la via del canestro. Ha "steccato" in particolare il reparto guardie con i vari Maran, Colutta e De Clara alla fine al di sotto dei bottini "standard" cui ci avevano abituati. Non è bastata invece la buona prova sotto le plance dei lunghi con il solito Sguassero (14 rimbalzi) a giganteggiare sotto le plance. L’avvio di gara è stato di marca Super Solar, con gli ospiti che a proiettarsi sino al 4-11 del 4′. Poi la reazione dei veneti che sulla spinta dell’esperto Casonato e di Dalla Venezia hanno preso in mano le redini dell’incontro. Chiuso il primo tempo con i locali in vantaggio di un solo canestro, nella ripresa la squadra di Sgoifo ha tentato nuovamenbte la fuga sino al 35-42 del 25′. Un contro-parziale di 9-0 però in favore del Heraclia rimetteva le cose subito a posto. Si inceppava l’attacco sandanielese, funzionava un po’ meglio quello di Casonato e compagni che al 33′ schizzavano sino al 56-48. la Super Solar provava a reagire, ma la stitichezza offensiva non supportava una tutto sommato discreta prestazione difensiva. Sabato in casa l’occasione del riscatto del Colutta e compagni nel derby casalingo con il Bor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *