Heraclia Eraclea – Mark Gorizia 90-75

Heraclia Eraclea: Vuanello 31, Vettori 12, Vio 8, Casonato 16, Lena 7, Darsiè 14, Chiesurin 0, Rizza 0, Boso 0, Cia 2.
All. Murer.

Mark Gorizia: Susteric 19, Lisjak 2, Cristin 0, Franco 3, Ferfoglia 18, Marusic 3, Slavec 11, Gnjezda 7, Simonic 5, Oberdan 7.
All. Gerjevi.

ARBITRI: Giancecchi di San Marino e Baldrati di Faenza.

NOTE: parziali 30-21, 13-12, 21-17, 26-25.

Vittoria e terzo posto solitario per l’Heraclia Eraclea; i biancoverdi di Murer battono il Mark Gorizia, trascinati da un Vuanello in formato super. Per i veneziani un successo che segna definitivamente la fine del periodo di crisi e che permette di prepararsi al big match con Cordenons della prossima settimana con l’umore alto. Gorizia prova a partire forte, e dopo pochi minuti si trova sul 2-8 a proprio favore; Eraclea però vuole tornare alla vittoria davanti ai propri tifosi e piazza un break di 9-0 che porta il risultato sul 11-8. Il Mark tenta di rimettere il naso avanti, ma Andrea Vuanello trascina i suoi, segnando 20 punti nei primi 12′ di gioco. La gara rimane in mano ad Eraclea, con gli ospiti che provano a raddrizzare le sorti dell’incontro ma pagano una serata storta al tiro; i due giovani del quintetto, Ferfoglia e Sustersic, tentano di cambiare il copione del match ma non vengono aiutati dai compagni più esperti. Ultimo brivido a 3′ dalla fine, con Gorizia che si ritrova sul -9 (72-63); ci pensa allora Casonato con una bomba e un gioco da 3 punti a ricacciare indietro gli avversari e ad archiviare la partita.

t.v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *