Heraclia Eraclea – Mark Gorizia 74-66

                                  L’ E r a c l e a   a c c e d e   a i   p l a y – o f f


HERACLIA ERACLEA:
Zatta 4, Vuanello 16, Vio 16, Dalle Monache 2, Dalla Venezia 7, Moro 17, Cigarini 12, Fingolo ne, Svalduz 0, Franzo ne.
All. Murer.

JADRAN GORIZIA: Oberdan 12, Slavec 10, Gnjezda 18, Simonic 8, Franco 7, Ferfoglia K. 0, Ferfoglia S. ne, Zaccaria ne, Semec 6, Sustersic 5.
All. Gerjevic.

ARBITRI: Sughi e Mambelli di Forlì.

NOTE: parziali 15-17, 38-33, 50-49.

L’Heraclia Eraclea batte lo Jadran Gorizia e accede così ai playoff grazie al settimo posto in classifica; obiettivo centrato dunque per la formazione biancoverde guidata fino a gennaio da Domenico Franceschetto e poi presa da coach Murer. Ad attendere l’Eraclea nella fase finale c’è ora il Conegliano, che avrà il leggero vantaggio di disputare l’eventuale bella in casa. Per Vuanello e soci era obbligatorio vincere contro lo Jadran, e così è stato seppur la gara sia stata combattuta sino alla sirena. Gli ospiti, difatti, hanno dato prova di non meritare il penultimo posto, non mollando mai nonostante non avessero nulla da chiedere alla partita. Sono stati comunque i padroni di casa a condurre per lunghi tratti, non riuscendo però a piazzare il break della tranquillità; ogniqualvolta l’Eraclea cercava di allungare arrivava puntuale la risposta di Gorizia che riapriva i giochi.

(t.v.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *