Heraclia Eraclea – Don Bosco TS 93-90

HERACLIA ERACLEA: Zatta 12, Vuanello 23, Zorzetto 0, Vio 15, Delle Monache 3, Dalla Venezia 4, Moro 13, Boso ne, Cigarini 24, Franzo ne.
All. Murer

DON BOSCO TRIESTE: Spangaro 31, Casarin 2, Pieri ne, Fortunati 17, Delich 2, Deas 5, Grimaldi 7, Signorini 9, Ostir 5, Schina 12.
All. Todaro.

ARBITRI: Giancecchi di S. Marino e Yang Yao di Rimini.

NOTE: parziali 27-22, 18-26, 31-18, 17-24.

Sorride l’Heraclia Eraclea dopo il successo ottenuto a spese del Don Bosco; una vittoria fondamentale per il cammino dei veneziani, anche se ottenuta al termine di una gara sottotono per i padroni di casa. Due punti che permettono così ai biancoverdi di Murer di restare in piena zona playoff. Partita nervosa quella di sabato, con entrambe le squadre che forse sentono in maniera eccessiva il bisogno di fare risultato; Eraclea nel primo parziale pare controllare agevolmente, anche grazie ad un Cigarini in versione super, e quando preme sull’acceleratore sembra poter distaccare gli avversari. Il Don Bosco non sta a guardare e nel secondo quarto ribalta il risultato, arrivando all’intervallo sul +3 (45-48); al ritorno in campo i biancoverdi paiono però rigenerati e allungano il passo, riuscendo ad amministrare fino a 2′ dalla sirena, sul +8. Negli ultimi 120 secondi di gioco gli ospiti ricorrono al fallo sistematico, ma ormai è troppo tardi ed Eraclea festeggia.

t.v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *