Heraclia Eraclea – Bluenergy Codroipo

Heraclia Eraclea: Facco 6, Dalla Venezia 24, Fingolo 6, Basso 10, Toffoletto 12, Casonato 7, Vettori 19, Rizza ne, Boso , Barzan 8.
All. Murer.

Bluenergy Codroipo: Rovere 14, Faggiani 8, Bonin 20, Mecchia ne, Riaviz 3, Adami 1, Bullara 1, Cristofoli 14, Manzon 6, Malfante 8.
All. Nicoletti.

Arbitri: Saccoman e Cattani di Trento.

NOTE: Tiri liberi: Eraclea 30 su 33. Bluenergy 15 su 19. Usciti per falli: Toffoletto, Faggiani, Bonin e Manzon. Fallo tecnico a Toffoletto al 5′ del IV periodo. Parziali:24-16; 41-28; 71-50.

(L.N.) Si aggrava la posizione in classifica della Bluenergy che non ritrova la vittoria da tre giornate e in questo campionato ha totalizzato cinque sconfitte su sei gare disputate. Il tema della serata non è stato diverso dalle ultime uscite della squadra friulana, sempre a rincorrere, sin dalle prime battute. Sotto di dieci punti alla fine del primo quarto, la forbice si allargava vistosamente e non servivano i continui cambi difensivi ordinati da Nicoletti, anche la difesa a zona 1-3-1 non dava i frutti sperati. La squadra veneta passeggiava e a metà del terzo periodo si portava a + 25 (68-43), c’era un piccolo risveglio a metà del quarto periodo quando, sotto di sedici, veniva sanzionato a Toffoletto un fallo tecnico che comportava tiri liberi e possesso di palla. I sei punti che andavano a canestro portavano il team friulano a soli dieci punti, ma era un fuoco di paglia perché Dalla Venezia e Vettori riprendevano il bandolo della matassa e realizzavano canestri importanti e per la Bluenergy era notte fonda. Domenica prossima a Codroipo arriverà il San Daniele dell’ex allenatore Sgoifo, perciò gara ad alta tensione emotiva con la speranza che ci sia una vibrante reazione di tutta la squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *