H. Eraclea – Blue Service Ud 72-89

HERACLIA ERACLEA: Vuanello 18, Cingarini 5, Fingolo 12, Moro 15, Agnoletto, Vio 19, Costantini, Zorzetto 3, Scarpa; n.e. Zatta.
All. Franceschetto

BLUE SERVICE UDINE: Savino 2, Della Rovere 13, Gandolfi 17, Zampa 1, Venturelli 28, De Clara 19, Ulianich 6, Marega 3, Tomat; n.e. Zanin.
All. Andriola.

ARBITRI: Tosi di Macerata e Iacomucci di Pesaro.

NOTE: parziali 24-20, 33-42, 55-62. Tiri liberi: Heraclia 15/21, Blue service 22/27. Tiri da 3: Heraclia 9/18, Blue service 7/17. Uscito per 5 falli Vuanello.

Sempre più vicino alla realtà il sogno della Blue service di raggiungere i play-off. I "virtussini" sfoderano in terra veneta una delle migliori partite della stagione e grazie a questo risultato superano in classifica l'Intermek beffato a sua volta in casa dal Bassano. Domenica prossima il match verità con gli udinesi forti del +12 con cui si imposero all'andata. Subito positivo l'approccio al match del team di Andriola che con i canestri di un devastante Venturelli schizzano sul 9-0, i locali reagiscono e grazie ad una tripla da metà campo chiudono il quarto sul +4. Poi diviene un monologo della Blue service che ha in Zampa il solito baluardo difensivo e De Clara e Gandolfi assieme a Venturelli, implacabili in attacco.

G.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *