Frag Gradisca – Heraclia Eraclea 85-83

GRADISCA D'ISONZO: Luppino 8, Moretti 15, Biasizzo L. 23, Vecchiet 0, Biasizzo C. 0, Cisilin 2, Piani 15, Tommasi 14, Raccaro 8, Butignon 0.
All Montana.

HERACLIA ERACLEA: Cigarini 15, Vuanello 9, Zatta 21, Moro 7, Vio 14, Fingolo 1, Bortoletto 6, Zorzetto 4, Costantini 6, Pierobon ne.
All. Costantini.

ARBITRI: Soavi di Casalecchio di Reno e Monducci di Imola.

NOTE: parziali 19-27, 43-47, 57-59. Tiri liberi 16/26 per Gradisca d'Isonzo, 19/22 per Eraclea. Tiri da due, 27/47 per Gradisca d'Isonzo, 23/41 per Eraclea. Tiri da tre punti 5/19 per Gradisca D'Isonzo, 6/12 per Eraclea.

Sfortunata trasferta per l'Heraclia Eraclea che esce sconfitto dal parquet del Gradisca D'Isonzo al termine di una gara che ha riservato mille emozioni. Partono bene i ragazzi di Costantini che sul finire del primo quarto pescano il break e si portano sul +8, grazie ai canestri di Vio e Cigarini. Il secondo parziale si gioca punto su punto, ma comunue la formazione veneziana riesce a mantenere un vantaggio di 4 lunghezze sugli avversari. Dop l'intervallo, la gara sembra seguire lo stesso copione dle secondo parziale. A 3' dalla fine del terzo semitempo, però, i biancoverdi veneziani infilano alcuni canestri consecutivi e vanno sul +10, facendo sembrare di poter incanalare il match sui binari a loro più congeniali. I padroni di casa però recuperano, e nell'ultimo quarto la partita è un'altalena di emozioni, culminate con il canestro all'ultimo secondo di Biasizzo. Una sconfitta immeritata per l'Eraclea, che ha fatto vedere notevoli miglioramenti rispetto alla prova di Udine. Nell'ultima gara del girone d'andata, i veneziani affronteranno in casa Vicenza.

t.v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *