Frag Gradisca – Heraclia Eraclea 72-75

FRAG GRADISCA: Musulin 2, Bonin 15, Biasizzo 11, Vecchiet 8, Corace ne, Piani 13, Antena 7, Raccaro 3, Buttignon , Deana 11.
All. Melloni

HERACLIA ERACLEA: Zatta 9, Vuanello 24, Zorzetto 12, Vio 9, Delle Monache 4, Dalla Venezia 4, Moro 11, Svalduz 2, Boso ne, Franzo ne.
All. Franceschetto.

ARBITRI: Barone di Castel Mella e Somensini di Brescia.

NOTE: parziali 19-21, 35-46, 56-59. Tiri liberi 13/17 per Gradisca e 13/18 per Eraclea.

Importante successo esterno per l’Heraclia Eraclea che coglie i due punti sul difficile parquet di Gradisca. Un successo che permette ai veneziani di lasciare inalterato il distacco dalle posizioni di vertice, in attesa di sapere cosa deciderà il giudice sportivo riguardo al caso della capolista Bassano. Il quintetto biancoverde ha condotto il match dall’inizio fino quasi alla conclusione, ma ha permesso ai padroni di casa di farsi pericolosamente sotto nel finale e di portarsi addirittura avanti di 1 a 5′ dalla sirena. I ragazzi di Franceschetto sono riusciti però immediatamente a riprendere in mano le redini della partita, aiutati anche dalla grande prova di Zorzetto e Vuanello. Buona comunque la prestazione di tutto il collettivo, specie in difesa dove l’Eraclea è riuscita a concedere veramente poco ai loro esterni. Sabato prossimo terzo derby stagionale: al palazzetto di Vai Largon arriverà il Caorle.

t.v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *