Don Bosco Ts – Heraclia Eraclea 61-69

DON BOSCO TRIESTE: Sain 9, Pitteri 13, Praticò 9, Puzzer 15, Grimaldi 3, Fortunati 7, Impagnatiello 0, Schina 0, Signoretti 5.
All. Perin 10/12

HERACLIA ERACLEA: Zatta 18, Vuanello 19, Scarpa 3, Zorzetto 0, Vio 10, Bortoletto 6, Mor 3, Costantini 0, Cigarini 10, Fingolo 0.
All. Franceschetto. 16/21

ARBITRI: Ciancabilla di Bologna e Mambelli di Forlì.

NOTE: parziali 21-18, 31-28, 47-46. Tiri liberi 10/12 per Trieste, 16/21 per Eraclea.

Seconda vittoria esterna consecutiva per l'Heraclia Eraclea, che in quel di Trieste riscatta la sconfitta casalinga della settimana scorsa contro Conegliano. Partono bene i padroni di casa, che grazie a tre triple consecutive si portano sul 17-10; i biancoverdi di Franceschetto, però, dopo questo difficile avvio, registrano la fase difensiva e alla fine del primo parziale sono distanziati di sole tre lunghezze. Nel secondo parziale la gara continua contraddistinta da un sostanziale equilibrio e all'intervallo il distacco tra le due formazioni rimane invariato. Nel terzo quarto Trieste, inizialmente, sembra allungare, e si porta sul 40-34 a proprio favore; i biancoverdi d'Eraclea però reagiscono e prendono in mano le redini della partita. Le percentuali in attacco migliorano e aumentano notevolmente i palloni recuperati: i veneziani raggiungono nell'ultimo parziale, con una bomba da tre di Vuanello, il massimo vantaggio (+8, 60-52), un distacco mantenuto inalterato sino alla sirena. Impegno casalingo la prossima settimana per l'Eraclea, che contro lo Spresiano cercherà di centrare la prima vittoria interna sotto la guida di Franceschetto.

Tommaso Vianello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *