Campionato Provinciale Promozione – 3^ di andata

Dopo un periodo di silenzio ricominciamo a dar voce al sito della nostra società riportando i tabellini ed
un breve commento dell’ultima partita disputata da quella che è diventata la nostra prima squadra.

Una prima squadra formata quasi esclusivamente da ragazzi provenienti dal nostro vivaio, o di giocatori che in categorie e tempi diversi hanno vestito i nostri colori per numerosi anni . Tutti ragazzi che giocano solo ed unicamente per amore della pallacanestro e del paese dove vivono o sono cresciuti cestisticamente. Come primo commento dell’anno ci sembra doveroso presentare la rosa completa della squadra in rigoroso ordine alfabetico:

BACCHIN CRISTIAN
BOATTO ALESSANDRO
BORTOLUZ ALESSANDRO
BOSO ANDREA
BURATO ANTONELLO
CAMATA ROBIS
CARDIN PIERANGELO
CARRER FRANCESCO
CERCHIER MATTEO
COSTANTINI ROBERTO
FILIPPI ANDREA
FIORIOLI GUIDO
MAZZON FRANCESCO
RIZZA ALBERTO
RIZZA GIANLUCA
SCHIABEL CRISTIANO
TREVISIOL FRANCESCO
ZORZETTO DANIELE
ZORZETTO MIRCO
Allenatore BURATO ANGELO
Assistente MANZATO EROS

Nell’ultima gara disputata, la nostra compagine ha prevalso contro il coriaceo Marco e Todaro di Mestre, in una gara dove, forse la troppa voglia di vincere da parte di entrambe le squadre, ha fatto si che la partita a tratti diventasse nervosa e colma di errori gratuiti. 
Fin dalla palla a due l’Heraclia si porta avanti nel punteggio cercando di sfruttare soprattutto la maggiore velocità dei suoi elementi nell’uno contro uno, il primo quarto si chiude con i “nostri” in vantaggio per 15-10.
Nel secondo quarto sembra di assistere ad una gara di “CIAPO-NO”, infatti entrambe le formazioni danno il peggio del proprio repertorio con errori a ripetizione sia al tiro sia nel fondamentale del passaggio. Il risultato finale del quarto è un indecoroso 3 a 1 (tre a uno) per il Marco e Todaro, l’unico canestro su azione del quarto dopo 6 minuti di gioco viene salutato dal discreto pubblico accorso con una autentica “standing ovation”. Si va all’intervallo lungo con i nostri in vantaggio di tre lunghezze (16-13).
La pausa serve ai bianco verdi per ritrovare nuove energie, all’inizio del terzo quarto l’Heraclia incomincia dalla prima azione a macinare gioco e canestri a ripetizione, frutto di ottimi ribaltamenti di lato e penetrazioni a canestro per eventuali scarichi ai compagni per comodi tiri da fuori. La stessa squadra capace di produrre nel quarto precedente solo un misero punto ne mette a segno ben 25 lasciandone solo 11 al Marco e Todaro. Alla fine del terzo quarto il tabellone dice 41 a 24 per noi e partita virtualmente finita salvo una buona gestione dell’ultimo periodo di gioco.
Negli ultimi dieci minuti di partita i nostri non si deconcentrano, ed anzi incrementano ulteriormente il vantaggio fino a portarlo alla sirena sul +20.
L’impressione che si ha della nostra giovane squadra è di una compagine che sta lavorando per trovare miglior affiatamento, anche se alle volte forse la troppa voglia di fare magari porta qualche elemento ad esagerare nel cercare la via del canestro.
Il futuro fa pensare e sperare che i nostri non possono che migliorare sia nella lettura della partita che nell’esecuzione dei meccanismi di attacco e di difesa, ancora meglio sarebbe se la carica agonistica che i nostri dispongono a volontà anziché tramutarsi in nervosismo come ahime a volte accade si tramutasse in determinazione da consumare all’interno del rettangolo di gioco……      
Per finire ecco i tabellini dell’ultima partita disputata

HERACLIA PAVIMENTI ERACLEA – MARCO E TODARO 57-37

Parziali: 1°: 15-10;    2°: 1-3;    3°: 25-11;  4°: 16-13

HERACLIA PAVIMENTI ERACLEA: 57 (TL. 23/39;  T2. 11/38;  T3. 4/15)
Schiabel Cristiano 22 (TL 13/17: T2 3/6; T3 1/4);
Camata Robis 0 (0/0; 0/0; 0/1);
Filippi Andrea n.e.;
Bortoluz Alessandro 0 (0/4; 0/1; 0/0);
Zorzetto Mirco 9 (1/2; 4/10; 0/0);
Cardin Pierangelo 3 (3/4; 0/0; 0/0);
Rizza Alberto 5 (1/2; 0/4; 1/4);
Zorzetto Daniele 0 (0/0; 0/0; 0/0); 
Bacchin Cristian 5 (2/4; 0/1; 1/2);
Boatto Alessandro 5 (2/2; 0/5; 1/2);
Burato Antonello 8 (0/4; 4/7; 0/0);
Mazzon 0 (0/0; 0/4; 0/2).

All.re Burato Angelo
Ass.te Manzato Eros

MARCO E TODARO 37

Serena 10;
Defendi 0;
Berro 1;
Carraro 1;
Merelli 4;
Pistolato 6;
Liberalato 5;
Favaron M. 3;
Favaron F. 2;
Prataviera 5.

All.re: Xalle Raffaele
Ass.te: Saviolo Francesco

 

Tiri Liberi: Heraclia 23/39;  Marco e Todaro 15/34. 

 

Tiri da 3:

HERACLIA: 4 (Schiabel 1; Rizza 1; Bacchin 1; Boatto 1)
MARCO E TODARO: 2 (Serena 1; Liberalato 1)

Arbitri: Sig. Bonotto Matteo di Ceggia; Sig. Pavan Cristian di Jesolo.
Falli fischiati:  Heraclia 27; Marco e Todaro 32.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *