Campionato Provinciale di Promozione – 6^ di andata

Seconda sconfitta consecutiva per la nostra squadra di promozione, una sconfitta patita in quel di Noale, squadra che fa della prestanza fisica la sua prerogativa principale (ben 4 giocatori vicini ai due metri di altezza), caratteristiche che ahime difettano ai nostri.

Parte forte l’Heraclia e cerca di imporre un ritmo elevato alla partita, i nostri sfruttano gli errori al tiro dei Noalesi per spingersi in attacco con rapide ripartenze, viceversa quando siamo costretti ad attaccare la difesa schierata tutto diventa più difficile a causa dei lunghi tentacoli degli avversari. L’Heraclia ringhia in difesa e corre veloce in attacco ed alla fine del primo quarto di gioco il punteggio premia l’impostazione della partita (19-10 per noi).

All’inizio del secondo quarto i nostri entrano in campo (!?!….) e perdeno banalmente 4 palloni in altrettante azioni di gioco permettono al Noale di piazzare un parziale di 9-0. Coach Burato chiama minuto e “rampogna” i propri giocatori per tutto il minuto a sua disposizione, al rientro in campo i nostri ricominciano a giocare ma i primi due minuti ci sono costati tutto il vantaggio accumulato nel quarto precedente. Noale non ci permette più di correre come prima perché fa rientrare due giocatori sistematicamente in difesa, ciò nonostante l’Heraclia ribatte colpo su colpo e rimane in partita con grinta e determinazione.

La partita va avanti con vantaggi ora del Noale ora dell’Heraclia per tutto il secondo e terzo quarto, mettiamo la testa avanti varie volte ma non riusciamo mai a dare al Noale il break decisivo per mancanza di precisione a canestro (alla fine tiriamo con il 35% dal campo) oppure perché perdiamo palla (ben 24 palle regalate agli avversari) a causa di pacchiani errori di passaggio.

Difendere contro i lunghi del Noale ai quali rendiamo centimetri e chili ci costa nell’ultimo quarto gioco l’uscita per raggiunto limite di falli di 3 dei nostri lunghi, Boso, ed i due Zorzetto sono costretti in rapida successione a sedersi anzitempo in panchina, soprattutto con l’uscita di Mirco perdiamo la nostra “boa” in attacco ma soprattutto ci mancano i suoi due metri in difesa. Noale ne approfitta e “marameldeggia” nella nostra area prendendo rimbalzi in attacco a ripetizione anche a fronte di numerosi errori al tiro.

A nulla valgono i minuti di sospensione chiesti per trovare nuove forze ed il tentativo di cambiare tipo di difesa, i pochi rimbalzi che prendiamo non riusciamo a tramutarli successivamente in canestri per i nostri continui errori a canestro ma soprattutto a causa di numerosi errori in fase di passaggio. Guardando il bicchiere mezzo pieno della partita si può dire che fino a che abbiamo avuto a disposizione tutti gli effettivi abbiamo giocato alla pari, ciò malgrado percentuali disastrose al tiro, solo il 35% dal campo ed il 50% ai tiri liberi, percentuali assolutamente insufficienti per una squadra di promozione.

Guardando il bicchiere mezzo vuoto possiamo dire che la percentuale dal campo è frutto di soluzione di tiro molto buone (si ricordano solo 3 o 4 forzature), pertanto bisogna essere più precisi, ma soprattutto bisogna migliorare nel fondamentale del passaggio, non si può regalare palla in attacco con un passaggio errato quando quella palla ci è costata fatica catturarla in difesa a causa dei pochi centimetri a disposizione. Bisogna ritrovare vigore e grinta subito ma soprattutto 2 punti in classifica già nella prossima partita al palalargon contro il Brenta di Spinea.

BASKET NOALE – HERACLIA PAVIMENTI ERACLEA 60-49 (10-19; 34-29; 43-39)
Parziali:
1°: 10-19
2°: 24-10
3°:   9-10
4°: 17-10

BASKET NOALE: 60

Pellizzon 7; Barbiero L. 8; Calzavara 2; Favaretto 0; Strassera 1; Bonzio 5; Agnoletto 1; Barbiero M. 5; Busetto 1; Gabellotto 14; Roman 8.  All.re Favaretto

HERACLIA PAVIMENTI ERACLEA: 49 (TL. 10/20;  T2. 18/39;  T3. 1/16)
Schiabel Cristiano 9 (3/5; 3/6; 0/5); Camata Robis 0 (0/0; 0/1; 0/0); Firioli Guido 0 (0/0; 0/0; 0/0); Zorzetto Mirco 13 (3/4; 5/8; 0/0); Carrer Francesco 0 (0/0; 0/0; 0/0); Zorzetto Daniele 4 (0/1: 2/4; 0/0) Rizza Alberto 5 (0/0; 1/5; 1/6); Trevisiol Francesco 0 (0/0; 0/0; 0/1);  Bacchin Cristian 0 (0/0; 0/2; 0/2); Boatto Alessandro 8 (2/4; 3/6; 0/2); Burato Antonello 10 (2/6; 4/7; 0/0); Boso Andrea 0 (0/0; 0/0; 0/0). All.re  Burato Angelo

Arbitri: Sig. Mazzocco di Marghera; Sig. Saccoman di Spinea.

Falli Fischiati: Noale 23; Heraclia 30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *