Campionato Provinciale di Promozione-5^ di andata

Perde l’imbattibilità casalinga la nostra squadra di promozione, la perde contro la Polisportiva Annia di Quarto d’Altino, partita vibrante ed accesa fin dai primi minuti di gioco, il punteggio nel primo quarto di gioco rimane in equilibrio e nessuna delle due squadre campo riesce a prendere il comando della partita.

Le difese di entrambe le compagini sono attente soprattutto all’interno dell’area “pitturata” dove i lunghi di entrambe le squadre si fanno sempre trovare pronti a chiudere qualsiasi iniziativa all’interno del loro “regno”. 

Nel secondo periodo di gioco gli ospiti premono sull’acceleratore, sfruttando la maggior stazza fisica dei  giocatori cercano sistematicamente l’uno contro uno trovando spesso la via del canestro, ed anche quando non la trovano, costringono spesso al fallo i nostri. La conseguenza sono numerosi tiri liberi che portano l’Annia al massimo vantaggio (+10), L’Heraclia trova la forza di reagire e con due tiri liberi (su quattro tentativi) di Antonello Burato ed un canestro di Mirco Zorzetto si va al riposo sotto di 6 lunghezze.

Al ritorno in campo l’Heraclia cambia strategia difensiva, si passa a zona, la mossa sembra mettere in difficoltà gli avversari che incominciano a trovare il nostro canestro più piccolo, i bianco verdi prendono in mano l’inerzia della partita ed all’inizio dell’ultimo periodo colmiamo il gap che ci separa dagli avversari, Quando mancano 3 minuti alla fine siamo avanti di due nel punteggio e possesso palla, viene fischiato un fallo tecnico a Trevisiol reo di aver battuto le mani sul tiro dell’avversario. Annia ne approfitta e si riporta in parità.

Quando manca poco meno di un minuto alla fine del tempo siamo sopra di uno e la palla in mano a Burato, il nostro fa palleggio arresto e tiro da manuale del basket, canestro e fischio dell’arbitro, tutti pensano al fallo del difensore compreso l’allenatore avversario che infatti si arrabbia con il proprio giocatore. Ahime il fischio è contro di noi, secondo l’arbitro in gonnella il nostro ha commesso passi. Sul capovolgimento di fronte l’Annia trova un tiro da 3 punti allo scadere dei ventiquattro secondi da oltre 8 metri di distanza. Mancano solo 14 secondi alla fine, time out Heraclia, coach Burato ordina 5 larghi, palla a Zorzetto M. o Burato per una penetrazione a canestro quando mancano 4 secondi allo scadere od eventuale scarico per un tiro da tre punti per Schiabel o Rizza. Mirco esegue alla perfezione la richiesta del suo allenatore parte con la mano sinistra giro sul piede perno e tira a canestro….. solo rete, ancora fischio arbitrale (sempre lei), pubblico, e panchina dell’Heraclia esultano, siamo pari ed abbiamo anche un tiro libero per eventuale sorpasso sul filo di lana e mancano solo 4 secondi….. Ancora una volta pubblico ed atleti in campo vedono una cosa ma l’arbitro ravvede ancora una volta passi del nostro giocatore. 

Finisce così, Annia vince di due punti e noi siamo a recriminare su due decisioni poco meno discutibili, ma è anche giusto ricordare per chi ama il basket che l’arbitro fa parte del gioco e come atleti e giocatori a volte sbaglia, se si pensa alla mala fede, beh è meglio non far parte di questo sport. Già martedì si riscende in campo, una trasferta difficilissima a Noale ma la squadra pur consapevole della forza dell’avversario è intenzionata ad andarsi a riprendere quei due punti in classifica persi venerdì scorso.     

 Ecco i tabellini dell’ultima partita disputata  

HERACLIA PAVIMENTI ERACLEA – POLISPORTIVA ANNIA 54-56 (13-13; 26-32; 38-42)
Parziali:
1°: 13-13
2°: 13-19
3°: 12-10
4°: 16-14

 HERACLIA PAVIMENTI ERACLEA: 54 (TL. 7/14;  T2. 22/45;  T3. 1/10)
Costantini Roberto 0 (TL 0/0: T2 0/0; T3 0/0); Schiabel Cristiano 2 (2/4; 0/3; 0/3); Camata Robis 2 (0/0; 1/1; 0/0); Zorzetto Mirco 10 (0/0; 5/11; 0/0); Cardin Pierangelo 1 (1/2; 0/1; 0/0); Zorzetto Daniele 2 (0/0: 1/2; 0/0) Rizza Alberto 10 (2/4; 4/7; 0/3); Trevisiol Francesco 3 (0/0; 0/1; 1/1);  Bacchin Cristian 0 (0/0; 0/1; 0/1); Boatto Alessandro 8 (0/0; 4/10; 0/2); Burato Antonello 16 (2/4; 7/8; 0/0); Boso Andrea n.e.

 All.re  Burato Angelo  Ass.te Manzato Eros

 POLISPORTIVA ANNIA QUARTO D’ALTINO 56

Venturi 8; Vincenzi 10; Storer 12; Busato 5; Emmerich 0; Tuzia n.e.; Calzavara 2; Bello 11; Merlo 4; Sartori 4; Brugnaro n.e.; Meneghetti 0

 All.re Dei Rossi Giorgio

 Arbitri: Sig. Sartori Giulia di Venezia; Sig. Fagherazzi Nicolò di Venezia.

Falli Fischiati Heraclia 23; Annia 16.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *