Campionato Provinciale di Promozione – 2^ di ritorno

La vigilia dell’ultima partita svoltasi al palalargon tra l’Heraclia e la capolista Martellago imbattuta da ben 13 giornate faceva pensare non tanto alle probabilità di vittoria date dagli addetti ai lavori ai nostri colori (poche), ma più che altro al margine di punti di distacco che l’Heraclia avrebbe avuto alla fine della partita.

Ed invece contro ogni previsione alla fine dei 40 minuti di partita intensa ed a tratti molto bella l’Eraclea porta a casa la partita e fa suoi i due punti in palio.

Fin dalla palla a due i nostri ragazzi fanno capire alla capolista che non faranno da “vittima sacrificale” ed imprimono alla partita un ritmo molto alto, le due squadre in campo sbagliano pochissimo e più che una partita di promozione sembra di assistere ad una partita di categoria superiore. Il Martellago parte forte e i primi 5 tiri (tra cui ben tre bombe) trovano sempre il fondo della retina, L’Heraclia non è da meno e risponde colpo su colpo, le due squadre in campo non sbagliano praticamente nulla ed il punteggio del tabellone arride ora ad una compagine, ora all’altra.  Si arriva al primo mini-intervallo sul punteggio di 22-20 per i nostri colori e la netta sensazione che c’è la possiamo giocare alla pari. Così come nel primo anche il secondo semi tempo vive sul costante equilibrio nel punteggio, entrambe le squadre non regalano nulla all’avversario ed ogni canestro dall’una e dall’altra parte deve essere conquistato, come si dice in questo caso: “nessuno regala nulla”, all’intervallo lungo siamo ancora avanti di quattro (39-35).

Al rientro in campo la partita non cambia, Eraclea difende forte sui “frombolieri” Venturi e Di Pieri, l’inerzia della partita sembra essere a vantaggio dei padroni di casa, Martellago sembra risentire dell’alto ritmo della partita e comincia a commettere qualche errore al tiro. Riesce comunque a non perdere contatto grazie a qualche rimbalzo offensivo, con fatica il punteggio alla fine del terzo quarto aumenta di altri due punti in nostro favore (54-48). Nell’ultimo periodo il Martellago perde ulteriore lucidità offensiva e la pressione sui portatori di palla avversari permette all’Heraclia di recuperare alcuni palloni da tramutare in facili conclusioni a canestro.

Da segnalare un gesto di grande far-play e sportività da parte di capitan Cardin, Pierino sul punteggio ancora in bilico ruba palla al play-maker del Martellago e si avvia a segnare due facili punti, nell’azione sembra che il giocatore avversario si sia fatto seriamente male, Cardin sentito l’urlo dell’avversario anziché concludere a canestro si ferma e richiama l’attenzione degli arbitri, fortunatamente il play in rosso non si è fatto nulla ma resta il grande gesto del nostro capitano…..  GRANDE PIERI….

Il gioco riprende, Martellago sembra stanco, l’Heraclia sente il profumo della vittoria alza ancora l’intensità difensiva e permette nell’ultimo quarto di tempo “solo” 6 punti agli avversari, il tabellone al 40’ dice LOCALI 70, OSPITI 54. Grande vittoria e bravi a tutti i ragazzi, la cosa importante è rimanere umili e con i piedi ben ancorati a terra, già venerdì ci aspetta un severo esame contro il Marco & Todaro in trasferta, squadra che ha soli due punti in meno di noi e che aspira a soffiarci il nostro brillante quarto posto

 Ecco i tabellini dell’ultima partita disputata 

HERACLIA PAVIMENTI ERACLEA – PALLACANESTRO MESTRINA 70-54 (22-20; 39-35; 54-48)
Parziali:
1°: 22-20
2°: 17-15
3°: 15-13
4°: 16-6

 HERACLIA PAVIMENTI ERACLEA: 70 (TL. 14/22;  T2. 16/31;  T3. 8/17)
Schiabel Cristiano 10 (1/2; 3/4; 1/3); Camata Robis 0 (0/0; 0/0; 0/0); Bacchin Cristian 3 (0/0; 0/0; 1/1); Zorzetto Mirco 9 (1/2; 4/8; 0/0); Cardin Pierangelo 1 (1/4; 0/0; 0/0); Fiorioli Guido 0 (0/0: 0/1; 0/1); Rizza Alberto 6 (1/2; 1/2; 1/4); Rizza Gianluca 7 (0/0; 2/5; 1/2);  Burato Antonello 18 (7/8; 4/9; 1/2); Mazzon Francesco 5 (0/0; 1/1; 1/2); Boatto Alessandro 10 (2/2; 1/2; 2/2); Boso Andrea 1 (1/2; 0/0; 0/0).

 All.re  Burato Angelo   Ass.te Manzato Eros

 TEAM 78 MARTELLAGO: 54

Ballarin 1; Zamengo 6; Di Pieri M. n.e.; Pattaro 0; Venturi 17; Serena 1; Andriolo 4; Di Pieri A. 12; Bison 6; Cester 7

All.re De Faveri Luigino A. All.re Bon Fabio

Tiri Liberi: Heraclia 14/22; Team 78 18/24.

Tiri da 3:
HERACLIA: 8 (Rizza Gianluca 1; Schiabel 1; Rizza Alberto 1; Bacchin 1; Boatto 2; Mazzon 1; Burato 1)
TEAM 78 4: (Venturi 2; Di Pieri A. 2)

Arbitri: Sig. Colizzi di Mestre; Sig. Girardi di Mestre.

FALLI fischiati: HERACLIA 24, MARTELLAGO 15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *