Busatta Bassano-Heraclia Eraclea 71-69

BUSATTA BASSANO: Benassi 8, Zolin 10, Stopiglia 19, Fiorendi 13, Camazzola, Francescato 3, Busatta 13, Dal Bello 3, Santon 2.
All. Sanesi.

HERACLIA ERACLEA: Moro 19, Zorzetto, Scarpa 5, Vio 17, Zatta 14, Costantini, Cigarini 3, Fingolo 9, Bortoletto 2, Agnoletto 0.
All. Costantini.

ARBITRI: Belloni di Rivolta d'Adda e Fiori di Milano.

NOTE – Parziali: 16-17, 35-37, 52-57, 71-69. Tiri liberi 17/26 Bassano e 13/17 Eraclea. Uscito per 5 falli Moro.

la cronaca veneziana:

L'Heraclia Eraclea torna da Bassano a mani vuote al termine di un match equilibrato e palpitante sino alla fine; una sconfitta immeritata per i ragazzi di Costantini maturata a fil di sirena. Parte bene l'Eraclea che si porta sul 10-3 a proprio favore: i padroni di casa, però, si riorganizzano e raggiungono il 10 pari poco dopo. Il primo parziale si conclude con i veneziani in vantaggio di una lunghezza. Nel secondo quarto sembra che i biancoverdi d'Eraclea possano prendere in pugno il controllo del match, e difatti raggiungono il massimo vantaggio sul 35-22. Il Bassano, però, non molla e grazie ad un buon pressing raggiungono la parità nel terzo parziale (52-52). L'ultimo quarto è un'altalena di emozioni: a 4' dalla sirena i padroni di casa si portano sul +5, salvo poi essere raggiunti e superati dagli ospiti che ad 1' dalla fine sono sul +4 (69-65). A questo punto Fiorendi sale in cattedra e realizza due triple consecutive che permettono al Bassano di conquistare i due punti in palio, e condannano i ragazzi di Costantini ad un nuovo stop esterno. Sabato prossimo l'Eraclea sarà impegnato, davanti al proprio pubblico, contro il Bor Trieste.

T.V.

e quella vicentina:

In modo un po' fortunoso, dopo aver rischiato oltre il consentito proprio nei minuti finali, il Busatta Bassano conquista 2 punti importanti per restare nella zona alta della classifica. Per gran parte della partita è Eraclea a condurre, anche perchè i bassanesi appaiono fin dall'inizio un po' appannati. Subiscono in avvio di gara un 3-10 al 4' dopo una lunga serie di tentativi da 3 andati a vuoto. Quando provano a giocare con maggior calma, riescono a fare bottino (10-10 al 6') e a restare poi agganciati agli ospiti. Entrambe le squadre sbagliano tanto. Il Busatta pecca di eccessiva frenesia e al 18' va sotto di 13 (22-35). Qui però finalmente ritrova il tiro pesante da 3, che consente un break di 13-2. Si va al riposo con scarto di sole 3 lunghezze. Nella ripresa Si mette in evidenza Stopiglia, non solo con le triple (5 per lui alla fine), ma anche con la reattività a rimbalzo. Il sorpasso arriva al 25' con Busatta. Poi spalla a spalla fino alla fine con vantaggi alterni e risultato incerto fino all'ultimo, deciso da 2 bombe di Fiorendi. La società per rendere sempre più piacevoli gli appunatmenti interni, e avvicinare al basket il maggior numero di tifosi, dopo le gare di canestri con in palio una bicicletta, questa volta ha ospitato un' esibizione di latino americano che ha riscosto notevole successo.

Silvano Moccelin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *