Blue Service UD – Heraclia Eraclea 73-80

BLUE SERVICE UDINE: Tesoni ne, Fazzi 18, Campanotto 8, Zampa 9, Furlan 10, Battistutta 0, Venturelli 15, Felix Cruz 4, Drigani 6, De Clara 3.
All. Andriola.

HERACLIA ERACLEA: Zatta 10, Vuanello 25, Vio 9, Dalle Monache 5, Dalla Venezia 5, Moro 20, Cigarini 3, Fingolo 0, Svalduz 3, Franzo ne.
All. Murer.

ARBITRI: Rizzi di Gorizia e Sabadin di Monfalcone.

NOTE: parziali 18-26, 32-38, 53-50. Tiri liberi 27/37 per Udine, 11/21 per Eraclea.

Secondo successo consecutivo per l’Heraclia Eraclea che espugna Udine e porta a casa una vittoria importantissima per la corsa verso un posto nei playoff. I biancoverdi sono ora al settimo posto in classifica, e guardano alla sfida di sabato prossimo con Roncade (che precede i veneziani di 4 lunghezze) con maggior tranquillità, un’arma che potrebbe risultare fondamentale. A Udine Vuanello e compagni partono subito molto bene, e nei primi 2 parziali conducono con autorevolezza la gara, lasciando poco ai padroni di casa. Dopo l’intervallo lungo, però, Udine viene fuori e recupera lo svantaggio, portandosi addirittura avanti a metà del terzo parziale. Eraclea non vuole lasciarsi scappare la vittoria e negli ultimi 10′ butta in campo tutta la propria determinazione, centrando a 2′ e 30″ dalla sirena finale un mini break di 5 punti che risulterà poi decisivo.

t.v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *