Blue Service Ud – Heraclia Eraclea 56-69

VIRTUS UDINE: Savino 15, Della Rovere 1, Gandolfi 0, Venturelli 12, Marea 10, Batistuta ne, Ulianich 0, De Clara 13, Tomat 1, Zampa 4.
All Andreiola.

HERACLIA ERACLEA: Cigarini 15, Vuanello 20, Zatta 11, Moro 5, Vio 12, Fingolo 4, Bortoletto 2, Zorzetto 0, Costantini 0, Pierobon 0.
All. Costantini.

ARBITRI: Bagnoli di Forlì e Villa di Imola.

NOTE: parziali 18-20, 32-32, 46-39. Tiri liberi:13/25 per Udine, 18/28 per Eraclea . Tiri da 2: 14/34 per Udine, 15/38 per Eraclea. Tiri da tre punti: 5/14 per Udine, 7/22 per Eraclea.

Importantissima vittoria esterna per l'Heraclia Eraclea che torna dal capoluogo friulano con due punti fondamentali per il prosieguo del campionato. Molto equilibrato il match nei primi due parziali, atnto che dopo 20 minuti di gioco il risultato è ancora di parità (32-32). Al rientro dall'intervallo, la Virtus Udine sembra prendere il largo, complice anche una palese difficoltà dei ragazzi di Costantini di andare a canestro (solo 7 i punti messi dentro nel terzo parziale). Per i biancoverdi veneziani sembra prospettarsi la terza sconfitta consecutiva, ma nel quarto semitempo l'Eraclea reagisce da grande squadra. A 6' dalla conclusione la formazione veneziana si porta in vantaggio, grazie ad una serie di bombe da tre punti messe a segno da Vuanello e compagni. A 2' dalla sirena arriva il canestro della tranquillità che porta l'Eraclea a +11, distanza addirittura incrementata a fine match. Intanto entro l'11 dicembre si aspetta il verdetto della Federazione sul caso tesseramenti. Sabato intanto altra trasferta per i ragazzi di Costantini impegnati sul parquet del Gradisca d'Isonzo.

t.v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *