Anno sportivo 2011-2012; partiti

Si apre il sipario del Basket Eraclea con l’inizio di quasi tutti i campionati per le nostre formazioni

dal numeroso gruppo del minibasket passando all’under  13 e l’under 15 allenate da Trevisiol, avanti con la corazzata under 19 di coach Favaro e infine la Promozione guidata da Max Murer.

Iniziamo presentando la nostra under 19 formata dai ’94 e ’95 che la scorsa primavera ci fecero gioire per aver vinto il titolo Provinciale ed aver raggiunto il podio in Regione. A questi si sono aggiunti alcune vecchie conoscenze del ’93, lo scorso anno in quel di San Stino per collaborazione societaria, e alcuni nuovi innesti. Il timone della squadra è affidato all’esperienza e alla determinazione  di coach Gigio Favaro.

Cominciamo dal capitano “Francia” Franceschetto; tecnica e sostanza sotto i tabelloni, continuiamo con i lunghi col solito Boso; punto fermo della squadra, grande lottatore con forza fisica nel pitturato e una buona mano dalla media-lunga distanza. Tra i lunghi infine rientra ad Eraclea il “vecchio” Beppe Franceschetto, un centro fisico che sa farsi sentire negli spazi vicino a canestro. Infine due lunghi molto atletici, che sanno far bene anche da esterni come Fede Tardio e il neo-acquisto dal San Donà Alvise Stefani rapido e con un buon tiro. 
Veniamo poi a “Manzo”, Manzini, un play di fisico che ha nel suo pezzo pregiato un rapidissimo arresto e tiro, letale dalla media e lunga distanza, abile anche nello “soffiare” palloni agli avversari . In cabina di regia, direttamente da Jesolo, un nuovo acquisto, Gianpiero Lucchetta, sa dare geometria alla squadra;  buon realizzatore con le sue penetrazioni rapide e anche da oltre l’arco. Rientra tra le mura di casa infine Simonetto, utile come esterno, ma che si fa notare anche sotto i tabelloni per tecnica nei movimenti da sotto e fisicità a rimbalzo. Un altro perno della squadra poi è  Bubu” Burato quando entra detta i tempi e dispensa assist, giocatore imprevedibile che sa scegliere il tiro giusto al momento giusto.  Non si scordi poi l’altro Tardio Gian che con la sua rapidità in contropiede può rivelarsi un arma per il quintetto del Gigio. Arma aggiunta sono anche con la loro grinta e il loro buon tiro dalla media-lunga distanza due giocatori come il “Principe” Galimberti e  Piero Zanutto.
Infine sempre pronti  con la loro determinazione e grinta da vendere sono Boggian e “Gioker” Priolo.

Forza Ragazzi e Forza Coach… portiamo il “Titulo” ad Eraclea come lo scorso anno!!!!!!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *